Pubblicato il

Sorridi con l’olio essenziale di Cisto

 

cisto

Sorridi con il Cisto !!!!

Simile a una piccola rosa, delicato e grazioso, ha un aroma avvolgente, penetrante e speziato che infonde calore sciogliendo il gelo dell’anima, evocando la capacità di sorridere e amare. Per questo oli consiglio la diffusione a candela per rendere l’ambiente più armonizzante .

La quantità di olio essenziale da aggiungere all’acqua del diffusore dipende  dalla concentrazione di profumo che vogliamo ottenere, e va dalle 2 alle 10 gocce. Per non bruciare l’olio essenziale, e così diminuirne l’effetto, bisogna prestare attenzione che l’acqua nel diffusore non si scaldi troppo (ideali sono circa 60 °C).

Pubblicato il

Un mix di oli essenziali per un’atmosfera rasserenante

serenita

 

Esistono Essenze che sono in grado di produrre un’atmosfera amichevole e rilassante  e che possono essere usate da sole o miscelate tra loro.

Grazie alla combinazione di forma , luce , colore e profumo,  si può rendere magica l’atmosfera di una stanza di casa .

Una lampada per aromi, in vetro, ceramica , alabastro con una conca in cui mettere l’acqua, che verrà poi scaldata con una candela.

Aggiungete gli oli essenziali nella conca , il vapore che salirà trasporterà le molecole di profumo in tutto il locale.

Ricetta :

Legni e fiori solari trasmettono un’atmosfera calda e ci infondono serenità e tranquillità .

Cedro 5 gocce , Sandalo 2 gocce, Geranio 3 gocce, Rosa 1 goccia .

 

Pubblicato il

Le famiglie Olfattive

Basandosi sulle loro caratteristiche,  i profumi possono essere classificati in diverse famiglie olfattive e in sottofamiglie a seconda delle sfumature.
Si è cercato di classificare i profumi dividendoli in famiglie olfattive per ottenere un ordine generale, scolastico: chiaramente è solo una traccia per avere dei riferimenti.

Famiglie Olfattive:

Agrumati, Fioriti, Fougére, Chypre, Legnosi, Ambrati, Cuoiati