Pubblicato il

INNALZATI CON IL BERGAMOTTO

FRESCA ENERGIA AL PROFUMO DI BERGAMOTTO

L’olio essenziale di Bergamotto dal profumo fresco, vivace e fruttato, caldo e vivificante  dona energia e leggerezza, dona  speranza alle aspettative  sfiorite.  Illumina la vita e aiuta a vedere le alternative. 

Non possiamo inziare a parlare del bergamotto senza evidenziare il suo utilizzo principale e storico, utilizzo che in questi ultimi anni si è moltiplicato fino ad evidenziare le prorpietà mutraceutiche e terapeutiche di un agrume che tutto il mondo acquista solo ed esclusivamente dalla Calabria. 

Il suo nome botanico è Citrus bergamia, appartiene alla famiglia delle Rutaceae, la famiglia degli agrumi. Ha trovato il suo habitat ideale in Italia, dove viene coltivato con successo da anni in provincia di Reggio Calabria, su una sottile striscia di terra lunga un centinaio di chilometri, bagnata dal mar Ionio, situata tra Villa San Giovanni e Gioiosa Ionica.

Confermato dalle nuove tecnologie scientifiche moderne quanto da sempre affermato da nostri avi, il bergamotto ed i suoi sottoprodotti è il frutto della salute e del benessere, da qui le indicazioni terapeutiche. Viene con successo impiegato per le cure cardiache, colesterolo, trigliceridi e glicemie, in un convegno sul bergamotto a fine 2015, alcuni medici hanno evidenziato le possibili applicazioni in medicina per la cura dei tumori, per via dei particolari polifenili presenti nel bergamotto calabrese

Il bergamotto sotto forma di essenza, lo troviamo nelle componenti della più della metà dei profumi femminili ed in oltre il 70% di quelli maschili che vengono prodotti nel mondo. Dal 1920 il bergamotto è l’ingrediente leader di ogni fragranza profumiera, oggi grazie alle possibili nuove ricerche che confermano l’eccezionalità di un agrume che attraverso il terreno ed il microclima della Calabria Jonica rendono il bergamotto calabrese di una qualità e consistenza non riscontrabile in nessuna altra parte del mondo.

 

 

Gli effetti della fragranza: antidepressivo e ansiolitico, migliora l’umore e porta la felicità. Ha la capacità di alleviare la paura, alimenta la fiducia in se stessi, rallegra lo spirito. Il suo profumo dolce, fresco e floreale lo rende molto gradito. Negli stati di convalescenza e di prostrazione fisica e psicologica rinvigorisce e stimola, calma i nervi, le tensioni da stress e gli stati d’ansia.

Principali costituenti : esteri, monoterpeni, alcoli. L’olio essenziale di bergamotto contiene più di 340 componenti. I principali sono: alfa limonene (19-38%), linalolo (10-20%), beta pinene (3-10%), acetato di linalile (20-60%), nerolo, geraniolo, alfa terpineolo, farnesolo, citrale, furocumarine, che conferiscono a questo olio proprietà profumanti, aromatizzanti, antisettiche e cicatrizzanti.

La sua unica pecca dal punto di vista chimico è l’alto contenuto di cumarine/furocumarine, bergaptene ed altre furocumarine, che date le loro proprietà fotosensibilizzanti rendono non adatto l’olio essenziale di bergamotto grezzo alla preparazione di cosmetici solari

L’olio essenziale di Bergamotto è ottenuto per spremitura a freddo della buccia verde del frutto , si presenta molto liquida di colore verde . 

Azione : 

Per il corpo:  antibatterico , antinfiammatorio, febbrifugo , stimola l’appetito , digestivo e contrasta i crampi

Per la mente : rasserenante antidepressivo

Per la pelle : astringente, purificante, antisettico, deodorante. 

Utilizzo

Diffusione ambientale: 1 goccia per ogni mq dell’ambiente in cui si diffonde, mediante bruciatore di oli essenziali, o negli umidificatori dei termosifoni, come antidepressivo e ansiolitico, per migliorare l’umore; ha la capacità di alleviare la paura, alimentare la fiducia in sé stessi, rallegra lo spirito; negli stati di convalescenza e di prostrazione fisica o psicologica, rinvigorisce e stimola, calma i nervi, le tensioni da stress e gli stati d’ansia; è indicato negli ambienti fumosi, per rinfrescare e profumare l’aria.
Utilizzi in cosmetica: deodorante e antinfiammatorio, indicato per la cura della pelle, nei bagni e nelle saune; qualche goccia, aggiunta in una crema o ad un olio vegetale, aiuta a combattere efficacemente prurito, pelle grassa, foruncoli, infezioni esterne.

Consigli : 

MISCELA RIVITALIZZANTE

Indicata per iniziare, con un massaggio, in modo positivo la giornata e per quando ci si sente stanchi e spossati.

Oli essenziali di: menta, basilico, mirto, bergamotto, lemongrass, diluiti in totale al 2% in olio di jojoba e mandorla.
MISCELA PER LA SERA
Adatta in particolar modo alla stanza dei bambini, favorisce il sonno, evita gli incubi e rilassa dolcemente. Oli essenziali di: neroli, mandarino, bergamotto, camomilla, vaniglia, lavanda. Lasciar diffondere dalla lampada o dalla fontana energetica questa miscela per un’ora circa la sera prima di andare a dormire.

Pubblicato il

LA ROSA, AMORE PASSIONE BELLEZZA

LA ROSA REGINA DEI FIORI 

La Rosa è la regina dei fiori e la sua fragranza suadente è il più prezioso dei profumi celestiali.  E’ un regalo per l’anima, una poesia profumata che rallegra il cuore, una musica in fiore che fa vibrare le nostre note più tenere.

Nessun altro fiore ha così tanti adoratori fedeli, su nessun altro è stato scritto e detto così tanto e nessuno tocca il cuore così profondamente come la Rosa : fa sognare una nostalgia che al contempo calma.

L’olio di rosa ha un impronta di armonia sull’anima, che trasmette in profondità: ripristina gli elementi che non sono più in equilibrio, in particolare se collegati alle emozioni.

Equilibria gli eccessi, soprattutto quelli che hanno a che fare con il cuore, dona fiducia nei momenti di affanno e dolore, libera dalle sofferenze dell’anima, consola la tristezza e apre all’amore, all’amicizia e alla solidarietà.

La rosa dona euforia, felicità all’olfatto e influisce positivamente sugli stati ormonali come afrodisiaco naturale. Inoltre, le sostanze contenute nei petali aprono e rafforzano il cuore, rilassano l`anima, attivano la disposizione per tenerezza e amore, danno gioia e favoriscono l’autostima.

La leggenda racconta che nei secoli scorsi le donne bulgare ogni venerdì (il giorno di Venere, la dea della bellezza) consumavano solo prodotti a base di rosa per dedicarsi consapevolmente alla propria bellezza in modo naturale.

Proprietà dell’olio essenziale di Rosa 

L’olio essenziale di rosa rilassa l’anima e attiva la disposizione per la tenerezza e amore,  sviluppa la pazienza, la devozione e l’autostima. Dona gioia e scaccia i pensieri negativi, equilibrando emozioni negative provocate da collera, gelosia e stress. Il profumo è un meraviglioso supporto psicologico,  inalato, apre e rafforza il cuore.

E inoltre  indicato nei disturbi legati agli squilibri ormonali, ansia e irritabilità che caratterizzano la sindrome premestruale e la menopausa.

L’olio essenziale alla rosa risulta adatto a tutti i tipi di pelle, calma la cute infiammata o delicata. In casi di pelle sensibile, secca o matura svolge un’azione astringente, tonificante e antirughe.

Contro l’astenia sessuale, utile per il massaggio di coppia o per un bagno rilassante con effetto afrodisiaco: è l’olio dell’amore e dell’erotismo, perché esalta la bellezza interiore e mitiga i conflitti infondendo pace e felicità.

Una parola sul potere afrodisiaco della rosa: l’essenza di rosa dona amore, gioia e sensualità; rilassa e riduce l’ansia, per cui è un ottimo afrodisiaco e stimolante a livello sessuale.

Consiglio:

rosa- gelsomino e rosa- vaniglia è particolarmente efficace perché va ad armonizzare a livello femminile e tonificare a livello maschile.

 

 

 

 

Pubblicato il

UNA SFERZATA ENERGIA ….

 

Una sferzata energia con l’olio essenziale di Rosmarino 

Il Rosmarino è un eccellente tonico nervino, contrasta l’esaurimento nervoso e fisico la stanchezza e l’astenia, affaticamento anche cronico, rappresenta l’autorevolezza, apporta una sferzata energia attiva al cervello  stimolando le funzioni cognitive. Molto utile nello studio, prima di un esame aumenta la memoria, rafforza l’ego dona equilibrio .

Arbusto cespuglioso sempreverde, raggiunge l’altezza di 2 metri, con foglie aghiformi verdeargentee, l’intera pianta è fortemente aromatica.

Originario del bacino Mediterraneo, è attualmente coltivato in tutto il mondo, dalla California alla Russia, del Medio Oriente all’Inghilterra ecc. I maggiori paesi  produttori di Olio essenziale sono Francia, Spagna e Tunisia.

Il rosmarino è considerato come una pianta sacra  presso molte civiltà , infatti i  rametti di rosmarino venivano bruciati nei templi nella Grecia antica, e nel   Medioevo per allontanare gli spiriti maligni e come protezione contro peste e malattie infettive.

Da sempre viene usato per una vasta varietà di infezioni , tra cui disturbi respiratori, congestione epatica, disturbi digestivi e nervosi, dolori muscolari e reumatici , affezioni della pelle e dei capelli. Ricorre nella Farmacopea Erboristica Britannica come rimedio specifico per ” Stati depressivi accompagnati da generale debito, e indicato per debolezza cardiovascolare.

L’olio essenziale di rosmarino viene estratto mediante distillazione in corrente di vapore delle sommità fiorite fresche o dell’intera pianta di quest’ultima di qualità inferiore .

Le caratteristiche: olio essenziale Liquido mobile incolore o giallo chiaro, con profumo erbaceo , fresco, balsamico, pungente.

Ha proprietà stimolanti, battericida, antimicotico, antireumatico, antisettico, afrodisiaco, cefalico, digestivo, diuretico, tonico nervino  energizzante,  cicatrizzante, astringente, circolatorio, cardiotonico, antinfiammatorio.

Esistono 3 chemiotipi di olio essenziale di rosmarino;

Rosmarino cineolo balsamico indicato per la perdita di memoria,  aiuta a recuperare i sensi (olfatto, vista, udito, gusto ). Stimola il sistema nervoso, dona chiarezza mentale e favorisce la concentrazione. problemi respiratori, influenza, e dolori muscolari;

Rosmarino verbenone ottimo per drenare, depurare, impotenza, frigidità, sistema nervoso , endocrino, cardio-circolatorio, sistema muscolare artrite e artrosi, sistema digestivo e respiratorio, dona forza energia e voglia di fare.

Rosmarino canfora  utile nei casi di affaticamento fisico e mentale aiuta e dona energia nei casi di stress, impotenza, depressione. Stimolante del sistema nervoso, muscolo-scheletrico, sistema respiratorio, digestivo.antinfiammatorio, analgesico, antireumatico, balsamico, stimolante, mucolitico,  diuretico,  venoso.

Utilizzo:

per inalazione 2/8 gocce ,

bagni 5/10 gocce,

2 gocce di essenza sulla base della nuca sono in grado,  di alleviare i mal di testa

per diffusione risulta il metodo più sicuro ed efficace:

Diffusore oli essenziali a candela (brucia-essenze)
Diffusore oli essenziali elettrico
Diffusore oli essenziali spray manuale